Fluidmec

fluidmec.it

La società è capofila di un gruppo di aziende sinergiche

Per essere competitivi nell’ambito del mercato attuale è fondamentale saper assecondare le esigenze dei clienti. E proprio ciò che ogni giorno è in grado di fare Fluidmec - punto di riferimento da oltre quarantacinque anni nella distribuzione di componenti per l’oleodinamica e per la pneumatica per i più importanti brand del comparto - puntando su qualità, convenienza e rapidità di intervento.

Gli amministratori delegati, i fratelli Daniele e Francesca Piantoni

L’azienda bresciana guidata dai fratelli Daniele e Francesca Piantoni - amministratori delegati - può infatti contare su una scorta di magazzino di vari componenti, al fine di assicurare sempre consegne immediate.

Nel caso in cui un componente si guasti è fondamentale poter contare su un centro riparazioni rapido ed efficiente. Fluidmec, anche sotto questo profilo, fa sempre centro. La realtà è dotata di una struttura dedicata, a disposizione di ogni cliente, che si occupa di interventi su accumulatori, sostituzione delle sacche - comprese di cariche di azoto - revisioni e collaudi di componenti e apparecchiature.

Va ricordata anche l’opera svolta quotidianamente dal settore assemblaggi, dove ci si occupa del montaggio di centraline e mini-centraline oleodinamiche, oltre che di pompe multiple, divisori di flusso a ingranaggi e gruppi pneumatici.

Oltre ad interventi veloci ed efficaci, l’azienda dispone di altri servizi importanti: un moderno laboratorio per l’analisi degli oli idraulici minerali, il cui intervento può essere richiesto anche a domicilio; il «programma guarnizioni» (grazie al quale vengono proposti componenti torniti standard e speciali); un centro raccordatura di assoluto livello, dove vengono assemblati tubi flessibili per bassa, alta o altissima pressione, grazie all’utilizzo delle migliori attrezzature settoriali e alla professionalità degli addetti; un reparto tubi, che esegue anche tagli su misura con la massima rapidità; un reparto collaudi, specializzato nel testare e certificare ogni tipo di tubo flessibile, apponendovi anche l’attestato o la marcatura richiesta.

Sono quattro le realtà produttive che operano al fianco dell’impresa

L’impresa bresciana, infine, riserva spazio anche alla formazione: tutto ciò grazie a Fluidmec School, attraverso cui si trasmettono alle aziende clienti le conoscenze necessarie agli uffici tecnici, ai manutentori e agli operatori.

L’unione fa la forza: può sembrare una frase fatta, ma per Fluidmec è quanto mai vero. L’azienda ha infatti saputo allargare la propria proposta e il raggio d’azione diventando la realtà capofila di un gruppo di aziende sinergiche. Un sodalizio che nel giro di pochi anni ha saputo trasformarsi in una realtà leader capace di intervenire a 360 gradi nell’ambito dell’oleodinamica, della pneumatica e dell’automazione.

Oltre a Fluidmec, fanno infatti parte del Gruppo altre quattro aziende: Effegi Systems, che si muove in una nicchia di mercato dall’alto valore aggiunto come quello della progettazione e della costruzione di cilindri speciali e centraline oleodinamiche; Uniseals, che produce guarnizioni tornite, anche speciali e completamente personalizzabili, per tutti i settori industriali, e Brescia Hydroservice, specializzata nella manutenzione, assistenza e revisione di cen-traline ed impianti oleodinamici e pneumatici.

Infine, grazie alla presenza all’interno del sodalizio di Brescia Hydropower, il gruppo può progettare e realizzare impianti oleodinamici e sistemi di collaudo di ogni tipologia.

All’atto pratico, la capacità di riunire tutte queste forze tra loro complementari si traduce in una realtà solida e completa, capace di rispondere concretamente a qualsiasi esigenza dei clienti attivi nel mondo dell’oleodinamica, della pneumatica e dell’automazione.

Da realtà capofila del Gruppo, Fluidmec - che oltre alla casa madre di Brescia può contare su altre cinque sedi a Coccaglio, Isorella, Sarezzo, Gavardo e Treviolo - incarna al meglio uno dei valori che da sempre guida il suo operato, la dinamicità. Si tratta della chiave di volta che, unita al know-how, all’esperienza e alla passione, ha permesso e tuttora permette all’azienda di crescere e di evolvere all’interno di un mercato sempre più esigente e proiettato verso il futuro.

L’impostazione moderna, di cui è testimonianza il sito di e-commerce all’avanguardia, e la capacità di guardare con lungimiranza al futuro fanno rima anche con crescita.

Sono sei le sedi in cui si sviluppano le diverse attività: Brescia, Coccaglio, Isorella, Sarezzo, Gavardo e Treviolo

E, quando si parla di Fluidmec, basta dare uno sguardo ai numeri e ai risultati per rendersene conto. A partire dall’utile che, alla chiusura dell’esercizio 2018, ha toccato quota cinque milioni di euro, in ulteriore crescita rispetto ai quattro milioni dell’anno precedente. Con il segno più anche il fatturato, che ha fatto un balzo in avanti da 30,2 a 33,8 milioni di euro.

Da pochi mesi inoltre Fluidmec è entrata a far parte di Rubix che rappresenta il più grande gruppo europeo di distribuzione di prodotti e servizi per manutenzioni, riparazioni e revisioni in ambito industriale. Rubix conta 8.000 dipendenti, 650 sedi in 26 Paesi e un volume di affari aggregato di 2,3 miliardi di euro.